Configurazione livello

Queste impostazioni sono nel Proprietà Livello.

QGIS Server tab

In Proprietà del livello ‣ QGIS Server, puoi impostare diverse impostazioni per QGIS Server:

  • Short name è un nome leggibile dalla macchina per il livello.
  • dataUrl è l’URL di un HTML o PDF che presenta i dati. Può essere un link alla pagina web del portale dei dati aperti.

Se il collegamento è vuoto nella finestra di dialogo Lizmap ‣ Livelli, il collegamento in Lizmap verrà automaticamente popolato dal plugin Lizmap impostato in questa scheda.

Potete usare il pulsante refresh_svg in Lizmap per scegliere questo valore.

Aggiungere un alias ad un campo

Solitamente, i nomi dei campi sono definiti senza accento, spazi e non possono essere molto lunghi. Nel Proprietà livello ‣ Attributi Modulo cliccando su un campo, puoi aggiungere un alias.

Questo verrà usato per sostituire il nome del campo, quando possibile, con un nome più amichevole.

Proprietà livello ‣ Campi sorgente, puoi vedere la lista degli alias definiti per il livello.

Personalizzare il form di modifica

Nel Proprietà livello ‣ Attributi modulo cliccando su un campo, puoi impostare il modulo.

Per impostare gli strumenti di modifica per i tuoi campi del livello:

  • Nel Proprietà Livello ‣ Attributi Form.
  • Selezionare prima un campo nel pannello di sinistra, poi selezionare la Widget type:
    • Per nascondere un campo, scegli :guilabel: Hidden. L’utente non vedrà il campo nel modulo. Non ci sarà alcun inserimento di contenuto. Utilizzalo per la chiave primaria.
    • Per aggiungere un campo di sola lettura, deseleziona la casella di controllo Editable.
    • Caso speciale dell’opzione Value Relation. Puoi usare questa opzione per una mappa Lizmap.
      Affinché gli utenti abbiano accesso alle informazioni del livello esterno che contiene i dati, è necessario abilitare la pubblicazione del livello come livello WFS in Proprietà del progetto ‣ QGIS Server ‣ WFS.

Avvertimento

Lizmap Web Client non riconosce il «file QT Designer UI» per la generazione dei moduli. Quindi usare solo la modalità Auto o la modalità Trascina e rilascia per modificare i livelli.

Nota

Per rendere il campo obbligatorio devi definirlo come NOT NULL nelle proprietà della tabella, nel database, non in QGIS –> Proprietà livello.

Nota

Tutti gli strumenti di modifica non sono ancora gestiti da Lizmap Web Client. Solo i seguenti strumenti sono supportati:

  • Modifica testo
  • Classificazione
  • Intervallo
  • Valore Mappa
  • Nascondi
  • Casella di controllo
  • Data/Ora
  • Relazione Valore
  • Relazione Riferimento

Se lo strumento non è supportato, il modulo web visualizza un campo di input testuale.

Form avanzato

Nota

Per raggruppare i campi in diverse schede, segui la documentazione di QGIS https://docs.qgis.org/latest/en/docs/user_manual/working_with_vector/vector_properties.html#the-drag-and-drop-designer.

Lizmap può riprodurre diversi comportamenti configurati in QGIS :

  • Controllo visibilità tramite espressione. Per esempio, è possibile alternare la visibilità della scheda in base allo stato di una casella di controllo.

    Per questo, possiamo creare un campo chiamato has_photo definito come una Checkbox e una scheda photo con Controlla Visibilità tramite Espressione selezionata e "has_photo" = true OR "has_photo" = 't' come Espressione.

  • Vincoli definiti dall’espressione.

    Per esempio, si vuole semplicemente assicurarsi che gli utenti digitino correttamente l’URL di un sito web che inizia con http (naturalmente, la regex sarebbe meglio, ma la manteniamo semplice).

    Per questo, possiamo creare un campo chiamato website definito come un Text Edit, definire Constraints con left( "website", 4) = 'http' come espressione e L'URL del sito web deve iniziare con 'http' come descrizione dell’espressione.

  • Espressione del filtro per un campo Value Relation.

    Per esempio, si vuole che un campo ottenga automaticamente il relativo valore da un campo di un altro livello quando si disegna un punto sulla mappa. Per questo, possiamo creare un campo di nome quartier definito come Valore Relazione a un livello quartiers e impostare intersects($geometry, @current_geometry) come espressione Filtro. Possiamo anche controllare Non null` e Enforce not null contraint per affermare che non può essere impostato un valore NULL.

Semplificazione lato Server

Per i livelli PostGIS, puoi abilitare la semplificazione lato server. Questo in Proprietà del livello ‣ Rendering per ogni livello. Puoi cambiare il comportamento predefinito per il prossimo nuovo livello in Proprietà generali QGIS ‣ Rendering.